Teatro Vittoria

via Lionello Maiani, 2B

59100 - Prato

info@vittoriateatro.it
dove siamo

sabato 23 novembre 2019 - ore 21.15

domenica 24 novembre 2019 - ore 16.00

DUE PARTITE

DUE PARTITE

di Cristina Comencini

 

con

Simona Bardazzi

Letizia Noto

Marta Bencini

Marianna Simeoli 

 

collaborazione

Stefania Romolini

Francesca Corrieri

 

foto

Andrea Marini

 

regia

Stefano Giacomelli

Si tratta di uno dei testi più famosi e apprezzati di Cristina Comencini che ha anche ottenuto importanti premi nella sua versione cinematografica. 

 

Un testo dolce-amaro sul mondo femminile. A confrontarsi sono otto donne, ma soprattutto due epoche e due modi diversi di 'essere donna'.

 

 

Nel primo atto siamo a cavallo tra gli anni 60 e 70, in pieno boom economico. Quattro amiche borghesi si incontrano, ogni settimana per la consueta partita a carte mentre le loro bambine giocano spensierate nella stanza accanto. Si litiga, si ride, si riflette... ci si racconta. Ognuna ha la sua storia, ognuna è vittima di qualche rimpianto: carriere mancate, matrimoni più o meno felici.  

 

Nel secondo atto, una quarantina di anni dopo, le figlie si ritrovano in occasione del funerale proprio di una delle madri. Ognuna ha raccolto l’eredità materna, a volte replicandone l’esistenza come una condanna, altre volte rovesciandone l’esperienza in una sorta di sofferto contrappasso. Certamente sono più indipendenti. Lavorano e hanno un rapporto diverso con la maternità, ma devono anche fare i conti con la mancanza cronica di tempo e con l’inadeguatezza del mondo maschile.

 

Una commedia fine che offre tanti spunti di riflessione.

Si sorride, ci si commuove, si riflette, ci si mette a nudo...

Nonostante siano passati decenni, l'identità femminile sembra inalterata a prescindere dalla carriere e l'emancipazione.

 

La compagnia desidera ringraziare la signora Comencini per aver concesso, in via del tutto eccezionale e vista la finalità, il diritto alla rappresentazione della Sua opera.

 

Il ricavato dello spettacolo sarà devoluto interamente in beneficenza